In provincia di Brindisi 4 ettari adibiti a discarica abusiva

66

Rifiuti pericolosi sparsi su di un terreno sottoposto a vincolo paesaggistico ed ambientale

I carabinieri Nucleo operativo ecologico di Lecce, dopo essere intervenuti su richiesta telefonica di due inviati di «Striscia la Notizia» e dopo aver constatato la situazione di alto rischio ambientale esistente in contrada «Sbitri», alla periferia di Brindisi, hanno proceduto al sequestro di un’area di circa 40.000 metri quadrati a ridosso del mare.
Al di là del merito delle denunce che opera in questo campo la trasmissione televisiva, va sottolineato ad uso dei cittadini, che quando si è attivi dal punto di vista civico, le autorità competenti intervengono. Per cui è bene essere consapevoli che il territorio è quello