Il Gpl discriminato dal decreto salva auto

29

Si è introdotto un nuovo concetto: la differenziazione tra Gpl e metano, cioè una separazione legale in quella che è stata sempre considerata la famiglia dei carburanti a basso impatto

Il decreto salva auto prevede nuovi incentivi anche per le auto a gas. Per l’acquisto di auto nuove rimangono confermati gli incentivi per il Gpl: un’auto a Gpl gode di un contributo di 1.500 euro, ai quali si possono aggiungere i 1.500 euro previsti per la rottamazione e i 500 euro della scorsa finanziaria.
Per la trasformazione, aumentati gli importi unitari degli incentivi destinati a chi converte a Gpl o a metano il proprio autoveicolo: il contributo per il Gpl passa da 350 a 500 euro e per il metano da 500 a 650 euro (per il maggior costo