A Reggio Emilia le strategie per una città ciclopedonale

46

Reggio riconosciuta come capitale italiana del muoversi ecologico per i suoi quasi 150 chilometri di piste ciclopedonali è capogruppo di 11 partner di diversi Paesi europei

Reggio Emilia ospita il kick off (termine inglese che indica letteralmente il «calcio d’inizio») del progetto europeo Mmove, Mobility management over Europe. Una tre giorni di incontri (si concluderanno domani) finalizzati ad avviare in modo ufficiale le attività dei diversi partner che hanno scelto il capoluogo reggiano in qualità di capofila per riflessioni e scambi di esperienze sul tema della Mobilità, fondamentale nell’Amministrazione di tutte le città europee. Il progetto è stato presentato ufficialmente questa mattina in Sala del Tricolore dall’assessore alla Mobilità Paolo Gandolfi alla presenza delle delegazioni dei Paesi stranieri giunti in città.

«Questo progetto finanziato dall’Unione