L’Ue adotta nuove norme per l’efficienza energetica nell’edilizia ed Ecolabel

88

Secondo il regolamento adottato, i criteri necessari per ottenere l’etichetta ecologica non dovranno determinare un onere sproporzionato per le piccole e medie imprese

Il Parlamento europeo ha adottato un regolamento che permette agli Stati Membri e a tutte le regioni dell’Ue di utilizzare fino al 4% del Fondo europeo per lo Sviluppo Regionale (European Regional Development Fund, Erdf) per investimenti per l’efficienza energetica nel settore dell’edilizia. Il cofinanziamento dell’Erdf è destinato a piani nazionali, regionali o di enti locali per l’installazione, ad esempio, di doppi vetri, dell’isolamento delle pareti e dei pannelli solari nelle abitazioni, o per la sostituzione di vecchie caldaie con altre più efficienti dal punto di vista energetico. Il regolamento intende contribuire a far fronte alla crisi economica, a