Avvistata una lontra nel Parco della Sila

30

La lontra appartiene ad una specie di elevato valore conservazionistico ed è un sicuro indicatore di qualità ambientale

Nel Parco Nazionale della Sila è stata rilevata la presenza della lontra, uno dei mammiferi maggiormente esposti al rischio di estinzione in Italia, sopravvissuto soltanto nelle regioni meridionali d’Italia.

La lontra appartiene ad una specie di elevato valore conservazionistico ed è un sicuro indicatore di qualità ambientale.

E’ questo un primo importante risultato conseguito nell’ambito di un progetto di ricerca promosso dall’Ente Parco Nazionale della Sila e dall’Assessorato alle Politiche dell’Ambiente-Dipartimento Politiche dell’Ambiente della Regione Calabria ed affidato alla Lutria, società attiva nel settore della ricerca eco-faunistica. La segnalazione rappresenta la prima evidenza oggettiva