Monsignor Pappalardo: Basta allo sfruttamento indiscriminato del territorio

124

Una serie di norme comunali sta devastando la città

«Basta allo sfruttamento indiscriminato del territorio»! Così ha tuonato monsignor Salvatore Pappalardo, vescovo di Siracusa, nel tradizionale discorso dal balcone dell’Arcivescovado in occasione della festa di Santa Lucia.
L’Evangelo, la potenza del Cristo Risorto è presente in coloro che «amministrano con saggezza il bene comune non cercando il proprio tornaconto, in coloro che si prendono cura e rispettano il creato superando le logiche dello sfruttamento indiscriminato del territorio».
Parole chiare che aiutano tutti a guardare con attenzione quanto sta accadendo a Siracusa.
Un Piano regolatore generale approvato a colpi di maggioranza, in una notte, sta legittimando la devastazione del paesaggio.