Risicoltura – Una svolta per «alimentare» il Senegal

259

Si coltivano trentaquattro ettari di riso, con una resa superiore a quella dell’intera nazione, pari a sei tonnellate. Per incrementare l’acquisto e la vendita del prodotto è necessario aumentare la coltura ed arrivare a ben cento ettari. Incontro a Camin (Padova)

«Le buone azioni non vanno mai in crisi:investi nel riso in Senegal»: è il motto che apre la nuova campagna organizzata dal gruppo Fratelli dell’Uomo, impegnato da quarant’anni nel sostegno delle aree a sud del mondo con la collaborazione di Coldiretti e dell’associazione socio-culturale senegalese di Padova Ascan.
L’appuntamento per la conferenza di domani nell’azienda «La scacchiera» a San Gregorio di Camin (Padova) prevede la presentazione dei motivi che spingono alla realizzazione di questo nuovo progetto.

L’incontro, curato dal responsabile Africa Fratelli dell’Uomo, Stefano Lentati, dal presidente Coldiretti Veneto, Marco Calano, dal presidente Ascan, Papa Souleymane Demba e dall’assessore