In Basilicata un museo vegetale storico naturalistico

272

L’iniziativa è parte di un progetto dal titolo «Caratterizzazione dei percorsi di tipicità dell’area bradanica», nato dalla collaborazione tra il Gal Bradanica, il Cnr, Istituto di genetica vegetale, il Centro tematico per la Difesa della Biodiversità vegetale mediterranea ed Acli Terra

Nell’azienda agrituristica «Lama di Palio», in agro di Pomarico (Matera), nell’area Bradanica, Acli Terra della Basilicata ha inaugurato un museo vegetale storico naturalistico.
Acli Terra, con l’occasione, ha promosso un convegno sul tema «Biodiversità e prodotti tipici». L’iniziativa è parte di un progetto dal titolo «Caratterizzazione dei percorsi di tipicità dell’area bradanica», nato dalla collaborazione tra il Gal Bradanica, il Cnr, Istituto di genetica vegetale, il Centro tematico per la Difesa della Biodiversità vegetale mediterranea ed Acli Terra che, sul territorio, ha realizzato una struttura per la conservazione della biodiversità e la valorizzazione del patrimonio rurale.
A conclusione del dibattito,