Nasce «l’Osservatorio» per la raccolta differenziata

406

Sarà strettamente collegato ad una banca dati che metterà a disposizione in tempi reali numeri e cifre sulla gestione dei rifiuti e i dati forniti non saranno trimestrali, da consentire un intervento sui sistemi di gestione della raccolta differenziata entro l’anno

Per garantire ai comuni dati certi, tempestivi e omogenei sulla gestione della raccolta differenziata è stato istituito un Osservatorio degli Enti locali sul sistema di raccolta differenziata in Italia. Questo strumento è rivolto ai Comuni con una attenzione particolare al rispetto per l’ambiente e alla razionalizzazione dei costi.
L’Osservatorio è stato presentato oggi ai giornalisti in una conferenza stampa che si è svolta presso la sede dell’Anci a Roma.

«Il progetto ― ha spiegato Filippo Bernocchi, delegato Anci alle Politiche ambientali ― è nato all’interno dell’Accordo quadro Anci-Conai come strumento rivolto agli Enti locali nel settore dei rifiuti,