«Scienze dei beni culturali e ambientali» ora è anche e-learning

123

Il corso si avvale delle più avanzate metodologie per la formazione assistita a distanza, con brevi periodi di formazione in full immersion e si prefigge di formare, un operatore con un buon grado di istruzione e un interesse spiccato per i problemi relativi al patrimonio culturale, naturale e ambientale

All’Università degli studi di Ferrara è stato attivato il Corso di laurea triennale in «Scienze dei beni culturali e ambientali» con modalità didattica a distanza.
È innovativo per i contenuti e le metodologie formative utilizzate, in particolare per quanto riguarda l’approccio alle differenti tematiche trattate.
L’utilizzo delle nuove tecnologie si affianca ai tradizionali testi di studio, alle attività di scavo archeologico e paleontologico e ai forum di discussione attraverso i quali gli studenti potranno costantemente interagire con i docenti e i tutor del corso.
Il percorso formativo è focalizzato, sulla base di un approccio interdisciplinare, sull’uomo e sull’ambiente