La Cina chiuderà le piccole centrali a carbone

40

Per risparmiare energia e ridurre l’inquinamento, nel tentativo di far fronte ai cambiamenti climatici

Il Governo della Repubblica popolare cinese ha annunciato che la Cina continuerà nel 2009 ad eliminare gli impianti industriali antiquati per risparmiare energia e ridurre l’inquinamento, nel tentativo di far fronte ai cambiamenti climatici. Secondo un piano concordato venerdì scorso dal Comitato nazionale per le risposte ai cambiamenti climatici e dal Comitato del Consiglio di Stato per il risparmio energetico e il controllo delle emissioni, il Paese intende chiudere le piccole centrali elettriche che bruciano carbone con una capacità di generazione totale pari a 15 milioni di kilowatt.
Durante l’incontro si è anche deciso di adottare ulteriori misure, tra le