L’educazione ambientale anche per i cittadini

221

Per renderli maggiormente partecipi in tutte le tematiche ambientali attuali, soprattutto in situazioni di emergenza ambientale

L’Educazione ambientale non solo nelle scuole, ma anche presso la cittadinanza calabrese: una serie di iniziative per formare gli stessi educatori, gli studenti, e tutti gli abitanti; per renderli partecipi di tutte le tematiche ambientali legate al clima, all’energia, allo sviluppo sostenibile, alla difesa dei boschi, alla promozione e valorizzazione dei Parchi Nazionali.

Questo è stato il tema predominante nei numerosi interventi che gli esponenti di Accademia Kronos nazionale e calabrese hanno svolto nel corso del Congresso regionale, concluso ieri a Lamezia Terme presso la sede della Union camere.

Molte delle Sezioni della Calabria erano presenti, provenienti in gran parte dalle Province di Reggio, Vibo Valentia, Catanzaro. Con il prestigioso coordinamento della Presidenza nazionale di Ak (presidente Ennio La Malfa e vice presidente Giulio Signorelli) l’incontro regionale ha visto i contributi di: Lucia Abiuso, Antonio Nanìa e Franco Statini (di Catanzaro); Marjlene Bonavita, Lillo Neri, Giusi Cuzzucoli, Lidia Morabito, Moreno Caricato, Claudia Cotroneo, Giuseppe Spinelli e Alberto Gioffrè (di Reggio); Dario Giuliano (di Vibo).

Nel settore della Protezionec Ak Calabria, che è iscritta nel relativo Dipartimento nazionale, ha deliberato la predisposizione di un Programma articolato su tutto il territorio regionale che preveda la formazione della cittadinanza in situazioni di emergenza ambientale.

Per la promozione dei Parchi Nazionali sono previsti una serie di visite guidate e di stage, con il coinvolgimento di tutte le Università della Calabria. Vengono inoltre potenziati i rapporti con Enti come: Arpacal, Atc (sono attualmente due le Socie Ak che compongono la Commissione Fauna della Locride), Csv (le Sezioni operano in sinergia con le sedi Csv calabresi), e soprattutto i Git (nell’ambito della prossima adesione ufficiale al Distretto cultura e natura.

A conclusione del Congresso è stata annunciata la prossima costituzione di tre nuove Sezioni Aknella Provincia di Reggio: a Scilla, a Villa San Giovanni, e nella Locride; ed è stato fissato l’appuntamento con tutte le Sezioni italiane a Roma, presso il Campidoglio, in occasione della premiazione di Sonia Gandhi con il trofeo «Un Bosco per Kyoto».

(Fonte Accademia kronos)