Tutti i numeri dell’Ambiente

336

Grafici e tabelle

L’Istituto nazionale di statistica (Istat), ha recentemente pubblicato l’Annuario delle statistiche ambientali. I dati presentati si riferiscono al 2007-2008 e, laddove disponibili, sono corredati di ampie serie storiche sui fenomeni osservati.

L’Annuario, raccoglie e diffonde selezionati dati statistici relativi a diverse tematiche ambientali quali l’inquinamento idrico e atmosferico, la tutela del patrimonio naturale, i fenomeni geologici, le attività di produzione economica, i bilanci energetici, le caratteristiche ambientali delle città, il controllo dell’illegalità ambientale eccetera.

I dati, a diversi livelli di dettaglio territoriale, sono raccolti in quattordici capitoli tematici e, in un’ottica di completezza dell’informazione, sono desunti da un gran numero di rilevazioni realizzate dall’Istat e da altri enti istituzionali, principalmente appartenenti alla rete del Sistema statistico nazionale (Sistan).

Ciascun capitolo, strutturato in modo da risultare fruibile da un pubblico vasto che includa sia l’amministratore pubblico sia il singolo cittadino che voglia documentarsi su dati ambientali, si apre con un testo di presentazione ed è corredato di tavole statistiche, un glossario dei principali termini tecnici e riferimenti bibliografici per approfondimenti informativi.

Le situazioni di degrado dell’ambiente derivano anche da una scarsa conoscenza dei problemi ambientali e la diffusione dell’informazione rappresenta essa stessa uno strumento fondamentale per contrastarle. La tutela dell’ambiente non può essere realizzata soltanto attraverso interventi frammentari e sporadici. La conservazione delle risorse naturali, la gestione sostenibile delle risorse economiche, la protezione dell’atmosfera, la gestione degli ecosistemi fragili, il controllo della qualità del tessuto urbano, lo sviluppo della ricerca e dell’innovazione, la protezione delle acque, il ricorso alle energie alternative eccetera, richiedono una strategia complessiva che perduri nel tempo e un flusso continuo di informazioni che favorisca il monitoraggio e la valutazione delle politiche adottate.

La maggiore consapevolezza riguardo ai problemi dell’ambiente ha alimentato l’interesse verso strumenti di conoscenza sulle tematiche ambientali anche da parte di un pubblico più ampio.

Un contributo in tal senso è quello offerto anche dall’Istat con l’annuario Statistiche ambientali. Pubblicato sin dal 1984, esso si è affermato e consolidato nel tempo soprattutto in risposta alla crescente domanda di informazioni statistiche in campo ambientale.

L’Annuario riporta anche informazioni che derivano da elaborazioni del sistema delle agenzie ambientali (Apat-Arpa-Appa).

(Fonte Arpat)