La «sfida» di Energetica raddoppia

177

L’annuale mostra-convegno dell’energia sostenibile, giunto alla sua 6a edizione, amplia per il 2011 la sua offerta fieristica in altre due città italiane

Il Circuito di Energethica rilancia la sfida della sostenibilità e propone un doppio appuntamento per il 2011: l’annuale mostra-convegno dell’energia sostenibile, giunto alla sua 6a edizione, amplia la sua offerta fieristica in altre due città italiane. Energethica 2011 si svolgerà, infatti, a Torino dal 7 al 9 aprile presso Lingotto Fiere e a Firenze dal 22 al 24 settembre presso Fortezza da Basso: doppio appuntamento, quindi, per la mostra-convegno specializzata che nella sua ultima edizione di marzo 2010 ha fatto registrare oltre 350 espositori e circa 14.000 visitatori.

Energethica 2011 differenzia la sua proposta fieristica per poter offrire una piattaforma di scambio sempre più accurata e mirata a visitatori, amministratori pubblici e aziende espositrici: ogni territorio ospiterà dunque un evento focalizzato sulle proprie esigenze e specificità, per fornire risposte locali a domande e necessità globali, portando alla ribalta le proprie best practices.

L’obiettivo di Energethica Torino è quello di mettere in rete tra loro industria, istituzioni, ricerca e utenza finale del territorio, che dialogheranno con la rete nazionale dei partner collegati a Energethica per creare un confronto sulle nuove tecnologie e sviluppare nuove opportunità di crescita economica durevole.

L’evento, infatti, darà voce all’eccellenza piemontese potendo contare sull’appoggio di autorevoli partner locali: sarà patrocinato da Comune e Provincia di Torino, e vedrà la partecipazione, tra gli altri, dell’Unione Industriale, dell’Api Torino e del Consorzio Jpe 2010, del Cna Torino, di Unioncamere Piemonte e della Camera di Commercio di Torino, di Environment Park, del Politecnico di Torino e dell’Anaci. Il Circuito dell’Energia Sostenibile è assistito da un autorevole Comitato tecnico composto da parter tecnici e istituzionali a livello nazionale: presieduto dal dott. Alessandro Schena, del Cnr di Firenze, il Comitato di esperti provenienti da istituti di ricerca legati ai vari settori trattati da Energethica garantisce contenuti aggiornati e attuali, rapporti istituzionali di altissimo livello e coerenza con le reali esigenze del territorio sede dell’evento.

Il 6° Energethica Torino, grazie a questa rete di esperti, ospiterà tre focus espositivi e convegnistici curati da altrettanti prestigiosi Tutor attivi nel Comitato Tecnico, a testimonianza delle eccellenze locali e dell’offerta specifica riservata al territorio piemontese: l’area Telegestione, l’area Bioenergie e l’area Casa Attiva di Energethica. Vista la massiccia presenza di impianti di teleriscaldamento in Piemonte, alimentati a combustibili sia fossili sia rinnovabili, Energethica ospiterà l’Area Telegestione, che avrà come tutor tecnico Wincomers, associazione nazionale di riferimento della filiera metering: un’area espositiva e una sezione convegnisitica verranno dedicate alle aziende e agli enti attivi nel settore del teleriscaldamento, della contabilizzazione e regolazione del calore, della domotica e delle smart grids, tecnologie indispensabili per l’uso razionale dell’energia.

Per presentare le nuove tecnologie di conversione energetica di biomasse forestali o agricole e reflui di allevamento presenti in larga misura sul territorio regionale, sarà realizzata l’Area Bioenergie che avrà come tutor tecnico il Tpg (Thermochemical Power Group dell’Università di Genova); questo focus accoglierà le aziende e gli enti attivi nel settore della trasformazione di biomasse legnose e biogas in calore ed energia. La novità del 6° Energethica Torino sarà rappresentata dall’Area Casa Attiva, che proporrà best practices aziendali nel settore dei materiali di costruzione e degli impianti e tecnologie per il risparmio e la produzione di energia; il tutor tecnico Erica sooc. coop. coinvolgerà inoltre i cittadini sensibilizzandoli su scelte consapevoli per la riduzione dei rifiuti ed il risparmio energetico.

(Fonte Emtrad srl)