Ambiente – Ecco le conseguenze dei «tagli»

225

La demoralizzante paralisi operativa imposta al dicastero risulta ancora più allarmante se confrontata con i tagli molto meno drastici a carico di ministeri affini come Beni culturali e Politiche agricole, o ancora se relazionata con i fondi stanziati, invece, per la difesa e le infrastrutture strategiche, a cui saranno erogati quasi 5 miliardi

Carlo Ciminiello