Torna il Premio Laura Conti per tesi di laurea

109

Oltre a riconoscere con una borsa di studio le tesi migliori e a renderle note attraverso testi specifici e la rivista «Gaia», archivia in un apposito database tutti i lavori partecipanti

Si rinnova per il dodicesimo anno l’appuntamento con il Premio Ecologia Laura Conti promosso dall’Ecoistituto del Veneto Alex Langer. Il premio è nato con lo scopo di valorizzare tesi di laurea, lavori spesso pregevoli ma che troppe volte rimangono negli archivi delle Università.

Il Premio Laura Conti, oltre a riconoscere con una borsa di studio le tesi migliori e a renderle note attraverso testi specifici e la rivista Gaia – Ecologia, Nonviolenza e Tecnologie Appropriate, archivia in un apposito database tutti i lavori partecipanti. Il database è consultabile nel sito web www.ecoistituto-italia.org e attraverso specifiche parole chiave è possibile risalire a tutte le tesi di laurea che hanno finora partecipato.

Il numero di tesi partecipanti è aumentato di anno in anno, e nel database sono ormai presenti quasi 1.500 lavori.

Questo, crediamo sia il modo migliore anche per mantenere vivo il ricordo della più grande divulgatrice ambientale del nostro paese: Laura Conti, che abbiamo avuto l’onore e il piacere di avere tra i nostri maestri e compagni di strada.

Sono previsti 3 premi:

1° premio ? 750

2° premio ? 250

3° segnalazione su Gaia

Queste le aree tematiche cui devono far riferimento le tesi di laurea partecipanti:

* Ecologia, parchi, aree protette,turismo naturalistico

* Mobilità intelligente, urbana ed extraurbana

* Rifiuti, urbani e industriali, riduzione e riciclo

* Natura e restauro ambientale

* Società sostenibile, problemi planetari e locali

* Tecnologie appropriate

* Energie rinnovabili e risparmio energetico

* Educazione ambientale

* Movimenti e lotte ecologiste e nonviolente

* Economia ambientale

* Prevenzione ambientale della salute

* Consumare meno e meglio

* Legislazione e amministrazione ambientale

* Rapporto tra specie umana e altre specie animali

* Inquinamenti di acqua, aria e suolo, riduzione e prevenzione

Sono ammesse le tesi discusse in una Università italiana negli anni accademici dal 2000-2001 in poi, inviate entro il 30 settembre 2011 a: Ecoistituto del Veneto – Viale Venezia, 7 – 30171 Venezia Mestre.

È necessario compilare la scheda di partecipazione che può essere richiesta all’Ecoistituto o scaricata dal sito www.ecoistituto-italia.org. La partecipazione prevede il versamento di 10 euro per spese di segreteria sul c/c postale 29119880 intestato a: Ecoistituto del Veneto Alex Langer, viale Venezia, 7 30171 Venezia-Mestre, con causale «Premio ecologia Laura Conti».

La giuria, composta da Michele Boato, Alessandra Cecchetto, Paolo Stevanato, Franco Rigosi, Mao Valpiana e Gianfranco Zavalloni.

Per le tesi di laurea su materie consumeristiche, c’è il Premio consumo sostenibile promosso dalla Fondazine Icu. Tutte le informazioni nel sito www.fondazioneicu.org. (V. S.)