Verso l’estate

282

Per il week end inizialmente cieli sereni o poco nuvolosi al nord, poi una nuova perturbazione investirà le regioni settentrionali apportando piogge e temporali. Nelle ore a seguire anche il centro, soprattutto nel versante tirrenico, vedrà qualche pioggia. Tempo soleggiato sulle estreme regioni meridionali. In Sicilia le temperature potrebbero salire ancora di qualche grado. I mari generalmente da poco mossi a calmi

È stata una settimana che ci ha fatto assaporare il gradevole tepore della primavera e, nelle grandi città del centro sud, anche un assaggio del caldo estivo. I mari dopo i moti ondosi della precedente settimana si sono placati e questo ha voluto dire ancora decine e decine di barconi di migranti che fuggono dall’Africa e dall’Asia e sbarcano da noi. Verso la fine della settimana soprattutto al nord e poi anche al centro le temperature sono leggermente calate e si sono manifestate anche delle piogge, ma nulla di particolare…

Le previsioni

Nella settimana entrante in molte regioni soprattutto del centro sud sembrerà d’essere entrati nell’estate, ma poi verso la fine della settimana al nord e al centro dovrebbe cambiare «la musica». Vediamo allora giorno per giorno:
Lunedì: tempo in netto miglioramento al nord mentre al centro, sul versante Tirrenico ancora una certa variabilità con qualche possibile leggera pioggia nelle zone più interne tra il Lazio e la Toscana, stessa cosa al Sud tra la Campania e la Calabria. Le temperature stazionarie nei valori minimi, in leggero aumento nei valori massimi. I mari da poco mossi a calmi.
Martedì: il Sole dovrebbe splendere quasi ovunque con temperature ancora stazionarie nei valori minimi ma in rialzo in quelli massimi. Leggeri venti da Nord-est. I mari leggermente mossi quelli dell’Adriatico e del Tirreno centro meridionale.
Mercoledì: L’Alta Pressione domina incontrastata su tutta l’Italia. Temperature da inizio estate al sud, stazionarie al centro, leggermente più alte sulle valli alpine. I mari generalmente poco mossi.
Giovedì: un assaggio dell’estate al centro e al sud con temperature che nelle grandi città (oasi di calore) come Firenze, Roma e Napoli potranno sfiorare i 29°C. Nel pomeriggio cielo a tratti coperto sul settore nord occidentale e sulla Sardegna. Qui in serata sono previste leggere piogge.

Attendibilità al 70%

Venerdì: L’Alta pressione lascia il Nord e subentrano correnti più fresche che potranno portare qualche pioggia nelle zone a ridosso delle Alpi. Meglio la situazione sul settore nord est dove prevarrà il variabile. Durante la giornata le nubi compariranno anche al centro, ma non si prevedono precipitazioni di rilievo. Stessa situazione anche al Sud. I venti non più da nord ma questa volta da sud. Temperature stazionarie quasi ovunque, ad eccezione sulla Sicilia e la Sardegna meridionale dove invece le temperature saranno in aumento. I mari Ionio e basso Tirreno da poco mossi a mossi, da calmi a poco mossi gli altri mari.
Per il week end inizialmente cieli sereni o poco nuvolosi al nord, poi una nuova perturbazione investirà le regioni settentrionali apportando piogge e temporali. Nelle ore a seguire anche il centro, soprattutto nel versante tirrenico, vedrà qualche pioggia. Tempo soleggiato sulle estreme regioni meridionali. In Sicilia le temperature potrebbero salire ancora di qualche grado. I mari generalmente da poco mossi a calmi.