Bloccato l’ingrasso di tonno a Cetara

271

Soddisfazione di Greenpeace. L’associazione chiede di istituire una rete efficace di riserve marine per difendere la diversità biologica del Mediterraneo

Greenpeace esprime soddisfazione per l’esito dell’udienza al Tar della Campania che ha di fatto bloccato il progetto delle gabbie per l’ingrasso di tonni a Cetara (SA). Nel corso dell’udienza, infatti, il Comune di Cetara, considerate le numerose opposizioni e l’assenza di una Valutazione Ambientale Strategica richieste dal Comune di Maiori e dalla Regione Campania, ha comunicato di aver sospeso l’autorizzazione all’istallazione delle gabbie nel mare della Costiera Amalfitana.

«Questa è un’ottima notizia per i tonni e per la Costiera ? ha dichiarato Alessandro Giannì, Responsabile della Campagna Mare di Greenpeace ?. Non è solo un problema di compatibilità tra