Frutta, verdura, pane e pasta tirano i consumi «bio»

530

In occasione del Sana di Bologna, la Confederazione evidenzia i positivi risultati ottenuti nel 2007 nelle vendite del settore, ma soprattutto quelli registrati nel primo semestre del 2008. Una performance in netto contrasto con il crollo degli acquisti dei prodotti agricoli e alimentari tradizionali

Frutta, ortaggi, formaggi, pane e pasta tirano la volata dei consumi di prodotti biologici che, a differenza di quelli dell’agricoltura tradizionale, hanno aggirato agevolmente la crisi, non perdendo l’appeal tra i consumatori. Anzi, vengono conquistati nuovi estimatori fra le famiglie italiane. E’ quanto rilevato dalla Cia-Confederazione italiana agricoltori in occasione del Sana di Bologna (il Salone del naturale) e della Giornata nazionale del biologico che si svolge, su iniziativa dell’Organizzazione insieme alla sua associazione per l’agricoltura biologica Anabio, domenica prossima 14 settembre in tutta Italia.

Ortofrutta, quindi,