La geologia del mondo è on line

308

Tra le informazioni italiane consultabili sul portale si possono trovare anche quelle di oltre 80mila sondaggi superficiali e 1.200 sondaggi profondi, oltre ai dati relativi a 460.000 frane

Scienziati della Terra ed Informatici provenienti da tutto il mondo hanno dato vita a OneGeology, il primo google geologico della storia, in grado di visualizzare, in maniera molto simile a google Earth, le informazioni del sottosuolo relative all’intero pianeta.
Il progetto, patrocinato dall’Unesco e fiore all’occhiello dell’Anno Internazionale del Pianeta Terra, è stato presentato Londra nel corso di una conferenza stampa, nella sede del Servizio Geologico Britannico e vanta la collaborazione di 80 nazioni diverse.
A distanza di soli 12 mesi dall’inizio dei lavori, gli obiettivi sono già stati raggiunti: le carte geologiche di tutto il mondo sono