Tetra Pak, un’impronta più sostenibile

273

Obiettivo che la società sta cercando di centrare grazie al progetto «Climate programme»: se non può ridurre il suo impatto ambientale nella fase di produzione, compensa attraverso l’incremento dell’efficacia energetica e l’acquisto di energia da fonti rinnovabili

Anche un contenitore di latte in tetrapack lascia un’impronta ecologica e da un’analisi effettuata dall’Università di Padova per conto di Tetra Pak Italia spa è stato calcolato che, dalla realizzazione del contenitore alla sua dismissione, si consumano 104 grammi di CO2.
La novità di questo studio è nell’aver calcolato tutto il ciclo di vita del prodotto e non solo quanto si inquina nella sua produzione.
La disponibilità di questi dati permette il verificare se si riesce o meno ad inquinare meno, obiettivo che Tetra Pak sta cercando di centrare grazie al progetto «Climate programme»: se non può ridurre il