Cambiamenti climatici – Ogni giorno muiono 160mila persone

71

Nel 2020 saranno il doppio. Un supercomputer giapponese simula l’evoluzione degli uragani con i cambiamenti del clima

Il summit di Mosca sui cambiamenti climatici e sull’applicazione del protocollo di Kyoto sta dando anche l’occasione di conoscere lo stato dell’arte sui vari studi correlati.
Uno riguarda l’Earth Simulator (english), il supercomputer giapponese più grande e più veloce del mondo, interamente dedicato al clima ed all’ambiente globale, promette bene, ad un anno dalla sua inaugurazione, simulando l’evoluzione degli uragani con i cambiamenti del clima. Sta anche simulando il clima degli ultimi 21 mila anni con prospettive confortanti.
Ma sono anche stati divulgati gli studi (english) del Who (l’organizzazione mondiale della salute) sull’impatto dei cambiamenti climatici sulla salute. Secondo lo studio ogni giorno muoiono circa 160mila persone per effetto dei cambiamenti climatici in corso e la cifra è destinata a raddoppiarsi nel 2020.