Indagine sul radon in Puglia

351

Responsabile il tufo e la pietra leccese e la caratteristica geologica del carsismo. L’inquinamento da radon indoor costituisce un problema non irrilevante in quanto rappresenta una delle cause più importanti di tumore polmonare

Gli edifici realizzati in muratura portante (tufo e pietra leccese) o con struttura mista (cemento-laterizi e tufo) sono quelli nei quali sono state misurate le maggiori concentrazioni di radon a riprova dell’importanza che rivestono i materiali da costruzione e le tipologie edilizie nel determinare le concentrazioni di radon indoor.
È il dato principale cui è giunto uno studio dell’Arpa Puglia che sarà presentato a Milano nel corso della settima conferenza nazionale dell’Apat («L’innovazione al servizio della conoscenza e della prevenzione. Dai sistemi di monitoraggio alla diffusione della cultura ambientale») dal 24 al 26 novembre.
In Puglia è noto che