L’aumento dell’anidride carbonica sta alterando la biodiversità dell’Amazzonia

298

Specie vegetali invasive accelerano la loro crescita e cambiano la composizione e gli equilibri delle specie esistenti

Le piante hanno bisogno di carbonio così come gli animali hanno bisogno di ossigeno. La maggiore presenza di anidride carbonica in atmosfera ed in parte anche l’aumento di temperatura ed umidità, accelerano la fotosintesi clorofilliana, la formazione di materia organica e quindi la crescita ed i cicli vegetali delle piante purché, ovviamente, sia disponibile acqua e nutrienti nei suoli. Ma in alcune piante questa accelerazione è migliore in altre peggiore. A lungo andare, le specie vegetali che sono più capaci di sfruttare meglio i processi di fotosintesi e le mutate situazioni climatiche tendono a prevalere sulle altre che ne sono