Permessi di emissione – Approvata la bozza dell’UE

314

La bozza di direttiva UE lega i permessi di emissione che sono commerciabili in ambito UE, con i crediti di emissione che possono essere acquisiti al di fuori della UE e poi commerciati nella UE

È stata approvata la bozza di direttiva UE che collega il commercio dei «permessi» di emissione in ambito UE con i «crediti» acquisibili al di fuori della UE attraverso gli altri due meccanismi flessibili del Protocollo di Kyoto e cioè la JI (Joint Implementation) e il CDM (Clean development mechanism). In questo modo, i «crediti» acquisiti al di fuori della UE (con certe regole ed entro certi limiti) possono essere convertiti in «permessi» di emissione e quindi possono essere commerciati all’interno della UE.
Questa direttiva permetterà a chiunque (anche un privato o una società di servizi) e non necessariamente