Il turismo in simbiosi con la valorizzazione delle risorse naturali

215

Fra le azioni principali del progetto un corso di formazione per imprenditori del settore turistico ed un’indagine statistica per il rilevamento delle opinioni e dei bisogni di residenti, operatori turistici e turisti

Il turismo in simbiosi con la valorizzazione delle risorse naturali, è la proposta lanciata dalla Regione del Veneto, Arpa Veneto e Parco Regionale del Delta del Po, per la promozione del territorio del Delta.
L’iniziativa, presentata il 2 marzo a Rosolina mare (RO) nel corso di un seminario rivolto agli operatori turistici, rientra tra le attività di informazione ed educazione ambientale finanziate dalla Commissione Europea nell’ambito dei progetti Docup.
Fra le azioni principali del progetto un corso di formazione per imprenditori del settore turistico ed un’indagine statistica per il rilevamento delle opinioni e dei bisogni di residenti, operatori turistici e turisti. Durante il corso gli operatori del settore acquisteranno conoscenze volte a promuovere la valorizzazione e l’utilizzo razionale delle risorse naturali, storico-culturali, paesaggistiche ed economiche del Delta del Po rodigino. In previsione anche l’adozione di un marchio di «turismo eco-sostenibile» che consentirà di caratterizzare le strutture presenti sul territorio in termini di eco-efficienza. La prossima estate, quindi, i turisti del Parco del Delta del Po potranno scegliere l’albergo o il campeggio che rispettano l’ambiente.