A Pavia workshop sulla bonifica dei siti inquinati

125

La giornata di studio, diretta agli operatori del settore ed agli amministratori pubblici, porrà al centro dell’attenzione i temi fondamentali di questa complessa procedura di tutela e recupero ambientale, dall’intervento dei privati alla procedura di finanziamento regionale, dai risvolti legali di responsabilità alle azioni di controllo dell’Arpa

Si svolgerà il 4 novembre prossimo, presso la sala Foscolo dell’Università degli Studi di Pavia, il workshop dal titolo «Bonifica dei siti inquinati e regime di responsabilità nelle province di Cremona, Lodi e Pavia», organizzato dall’Associazione Italiana Giuristi Ambientali (Aiga) e dall’Arpa della Lombardia.
La giornata di studio, diretta agli operatori del settore ed agli amministratori pubblici, porrà al centro dell’attenzione i temi fondamentali di questa complessa procedura di tutela e recupero ambientale, dall’intervento dei privati alla procedura di finanziamento regionale, dai risvolti legali di responsabilità alle azioni di controllo dell’Arpa, anche alla luce della normativa regionale sui servizi di pubblica utilità (L.R.26/03).
All’evento parteciperanno Maurizio Bernardo, Assessore ai Servizi di Pubblica Utilità della Regione Lombardia, Giancarlo Abelli, Assessore alla Famiglia e ai Servizi Sociali del Pirellone, Delio Todeschini, Assessore alla Tutela Ambientale della Provincia di Pavia.
Carlo Maria Marino, Presidente di Arpa Lombardia ed Ezio Allais, direttore del dipartimento Arpa di Pavia, con il Portavoce dell’agenzia Fabrizio D’Amico apriranno i lavori, per cedere poi il testimone all’avvocato Salvatore G.Stivala, Presidente dell’Aiga, che coordinerà gli interventi ed il dibattito tecnico.
La partecipazione al workshop è libera e gratuita. Si può aderire inviando la scheda di iscrizione al numero di fax 0255187633.

(Fonte Arpa Lombardia)