Approvato piano del Parco archeologico delle chiese rupestri del Materano

191

«Con questo atto ? ha dichiarato Roberto Cifarelli, presidente del Parco – viene premiata la tenacia ed il lungo lavoro che le comunità locali hanno fatto in questi anni»

Il Consiglio Regionale di Basilicata ha approvato in via definitiva il Piano del Parco archeologico storico naturale delle chiese rupestri del materano.
A distanza di 15 anni dalla legge istitutiva del parco finalmente vengono meno i vincoli dettati dalle norme transitorie ed entrano in vigore le regole che l’Ente Parco, insieme ai comuni di Matera e Montescaglioso, hanno stabilito per garantire la salvaguardia del territorio e lo sviluppo equo dello stesso.
«Con questo atto ? ha dichiarato Roberto Cifarelli, presidente del Parco – viene premiata la tenacia ed il lungo lavoro che le comunità locali hanno fatto in questi anni