Otto aree industriali italiane diventeranno sostenibili

319

Il Progetto prende in considerazione 8 aree industriali identificate in varie regioni italiane, e precisamente: due aree nel Lazio (Frosinone – Ferentino e Rieti), due aree nel Veneto (Padova e Rovigo), una in Abruzzo (Chieti), una in Puglia (Bari – Molfetta), una in Toscana (Prato), una in Piemonte (Biella – Mongrando)

Con il Progetto Siam (Modello di Area Industriale Sostenibile), frutto della collaborazione tra l’Enea e altri 19 partner, è stato messo a punto un progetto di sistema con le seguenti finalità: ridurre l’impatto ambientale derivato dalla presenza di aree industriali, favorire lo sviluppo di tecnologie pulite, apportare benefici al contesto territoriale in termini ambientali e socio-economici.
Il Progetto prende in considerazione 8 aree industriali identificate in varie regioni italiane, e precisamente: due aree nel Lazio (Frosinone – Ferentino e Rieti), due aree nel Veneto (Padova e Rovigo), una in Abruzzo (Chieti), una in Puglia (Bari – Molfetta), una in