Acqua, una gestione vitale non solo per l’Africa

148

In Italia la Direttiva Quadro sulle acque ancora non è stata recepita: siamo gli ultimi in Europa

La penuria d’acqua, di cui si discute in occasione della giornata mondiale dell’acqua del 22 marzo, è dovuta a una ripartizione ineguale e alla sua cattiva gestione più che alla scarsità della risorsa stessa.
Secondo i dati del Wwf nel corso degli ultimi 10 anni, l’approvvigionamento di acqua e le condizioni sanitarie si sono degradate del 2 per cento nell’Africa rurale, e sono rimaste a un livello mediocre nelle aree urbane. Quattordici paesi africani soffrono della diminuzione delle loro risorse di acqua, e si stima che altri 11 paesi dovrebbero conoscere la stessa sorte entro il 2025, dove quasi