Walter Ganapini nuovo presidente di Greenpeace

87

Laureato in chimica, già docente nelle Università di Venezia, Udine e Milano, è membro onorario del Comitato Scientifico dell’Agenzia Europea dell’Ambiente. È stato presidente dell’Agenzia Nazionale per la Protezione dell’Ambiente

Il Consiglio direttivo di Greenpeace, composto da Luca Antonini, Sybille Grosjean, Andrea Purgatori, Francesca Zazzera, ha eletto all’unanimità il nuovo presidente, il professor Walter Ganapini.
54 anni, di Reggio Emilia, è stato presidente dell’Agenzia Nazionale per la Protezione dell’Ambiente. Laureato in chimica, già docente nelle Università di Venezia, Udine e Milano, è membro onorario del Comitato Scientifico dell’Agenzia Europea dell’Ambiente. Esponente di spicco dell’ambientalismo, è autore di diversi libri in materia: l’ultimo è «Ambiente made in Italy».
«La scelta fatta dal Consiglio direttivo è motivo di grande soddisfazione per Greenpeace. L’esperienza e l’impegno per l’ambiente di Ganapini aiuteranno Greenpeace a