La tecnologia è più veloce della capacità di controllo dell’uomo

167

Gli interrogativi del rapporto «Millenium Project» della Università delle Nazioni Unite

Ogni anno viene pubblicato a cura del «Millenium Project» della Università delle Nazioni Unite un rapporto, intitolato «Lo stato del futuro» che, in base alle tendenze di sviluppo scientifico e tecnologico esistenti, elabora scenari futuri di come potrebbe evolvere le conoscenze scientifiche, verso quali obiettivi e con quali problemi. Il rapporto 2005 sullo stato del futuro, che non è ancora stato reso pubblico, ma che è stato presentato in anteprima alla UE, esprime una preoccupazione: l’avanzamento delle tecnologie è troppo veloce rispetto alla velocità di avanzamento delle capacità umane di poterle controllare.
Le sinergie future che ci saranno tra nanotecnologie,