Saranno i bambini a salvarci dalla catastrofe ambientale

231

Loro saranno gli artefici e, allo stesso tempo, i protagonisti del domani. Un domani che passa attraverso la tutela e il rispetto delle regole della natura. Questo è il messaggio che sempre più sentiremo divulgare dai media ma anche, e soprattutto, attraverso le scuole e i libri per l’infanzia

Incendi, cicloni tropicali, desertificazione, scioglimento dei ghiacciai. Fenomeni naturali sempre più frequenti e intensi che sembrano restituire all’uomo, con gli interessi, le sue nefandezze ambientali. In un momento in cui l’armonia del sistema terra rischia di frantumarsi irrimediabilmente, gli scienziati seguitano a interrogarsi, i politici a rinviare, i cittadini a vivere nell’impotenza. Eppure dei bagliori di speranza si accendono ogni giorno, negli occhi dei più piccoli.
Nonostante i ritardi e le «falle» legislative, sono sempre più numerose infatti le iniziative tese a creare una nuova coscienza ambientale, soprattutto tra i ragazzi. Un ruolo importante lo svolgono i libri, grazie