Turismo – In affanno anche gli agriturismo

47

Secondo un’indagine di Turismo Verde Cia, il calo maggiore si è avuto nel mese di luglio (meno 10 per cento). Lieve recupero ad agosto. Il pienone solo per il pranzo di Ferragosto. Per rilanciare il settore è urgente l’approvazione della legge di riforma. La «mappa» delle regioni

Per l’agriturismo italiano è stata un’estate difficile che ha visto una riduzione delle presenze, più accentuata nel mese di luglio (meno 10 per cento), con un recupero in agosto, ma con pernottamenti legati al fine settimana, e con il solo pienone per il pranzo di Ferragosto. A rilevarlo è Turismo Verde della Cia-Confederazione italiana agricoltori, che già nel mese di giugno aveva lanciato l’allarme per le difficoltà del settore anche nelle Regioni tradizionalmente più solide.
Difficoltà che si riscontrano nei risultati di una prima indagine che l’associazione agrituristica ha compiuto tra gli associati e che delinea un comparto in