Rifkin: Gli Usa fanno i conti con l’effetto serra

354

«La Casa Bianca sta nascondendo all’opinione pubblica mondiale ciò che la comunità scientifica internazionale ha previsto da anni, ovvero che il surriscaldamento del Pianeta è dovuto allo scellerato modello di sviluppo neoliberista». Il futuro del Pianeta in mano all’Europa

«Gli Stati Uniti sono stati colpiti dall’effetto serra e non da un semplice uragano. E in queste ore la Casa Bianca sta nascondendo all’opinione pubblica mondiale ciò che la comunità scientifica internazionale ha previsto da anni, ovvero che il surriscaldamento del Pianeta è dovuto allo scellerato modello di sviluppo neoliberista». È chiaro ed eloquente Jeremy Rifkin (nella foto), presidente della Foundation on Economic Trends, nel commentare davanti alla platea di Sbilanciamoci! l’immane tragedia che ha colpito il suo paese. «L’unica cosa positiva, ha continuato Rifkin, è che finalmente adesso si apre