Acqua, a chi tanta a chi niente

191

Un summit internazionale allo Iam di Valenzano in provincia di Bari, quattro giorni per discutere e avviare collaborazione per una corretta gestione della risorsa idrica. Partecipano 150 rappresentanti di 30 differenti organismi internazionali europei, africani, mediorientali ed americani

(Nostro servizio) – Chi ha troppa acqua da dover contenere l’inondazione e chi invece combatte con la siccità e la fame, la varietà di esperienze nel mondo ruota spesso intorno ad un bene sempre più prezioso e per il quale è necessaria una gestione integrata e condivisa a livello transnazionale. Ed è proprio intorno all’acqua, e alla vita e morte che può indurre, si è aperta questa mattina presso l’Istituto agronomico mediterraneo di Valenzano in provincia di Bari una conferenza internazionale dal tema «Acqua, suolo e sicurezza alimentare nelle regioni aride e semiaride», quattro giorni di intensi lavori per 150