Partenariato Italia-Algeria per la filiera ortofrutticola e olivicolo-olearia

335

L’hanno promossa l’Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari del Ciheam e la Camera nazionale dell’Agricoltura Algerina (Cna), con la collaborazione dell’Istituto italiano per il Commercio con l’Estero (Ice). Il rafforzamento della collaborazione commerciale rafforzerà sui mercati internazionali la competitività dei prodotti sia italiani sia algerini

La filiera ortofrutticola e quella olivicolo-olearia saranno i nuovi settori della cooperazione tra l’Italia e l’Algeria. A promuoverla saranno l’Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari del Ciheam e la Camera nazionale dell’Agricoltura Algerina (Cna), con la collaborazione dell’Istituto italiano per il Commercio con l’Estero (Ice). L’obiettivo è dar vita ad iniziative di partenariato tra imprenditori privati italiani ed algerini, sia nel comparto della produzione sia in quello della commercializzazione. La decisione è stata presa dal Gruppo di lavoro «Agricoltura e Sviluppo Rurale» della Commissione mista italo-algerina – costituita nell’ambito di un accordo tra il ministero italiano per le Attività Produttive ed