Eco-incentivi per la mobilità sostenibile

266

Alcune iniziative concrete: immissione su strada di circa 300mila motorini «a basso inquinamento», conversione a metano e Gpl di 46mila vecchie automobili a benzina, circa tremila mezzi di trasporto pubblico a metano, diffusione di auto elettrich e duecento auto in car sharing in otto città italiane

In occasione della Prima Conferenza Nazionale sulla Mobilità Sostenibile, organizzata dall’Ufficio per la mobilità aziendale del Ministero dell’Ambiente durante la settimana europea «Al lavoro senza la mia auto», svoltasi dal 16 al 22 settembre, sono stati diffusi alcuni dati che intendono dare un quadro complessivo degli interventi concreti ultimamente realizzati in questo campo.
L’immissione su strada di circa 300mila motorini «a basso inquinamento», la conversione a metano e Gpl di 46mila vecchie automobili a benzina, circa tremila mezzi di trasporto pubblico a metano, diffusione di auto elettrich e, ancora, duecento auto in car sharing in otto città italiane. Queste sono