Il vigneto fa bene all’effetto serra

71

La vite, come le altre specie coltivate, quando produce i suoi grappoli offre anche un contributo all’assorbimento dell’anidride carbonica in atmosfera e, per effetto della fotosintesi, viene mitigato in parte anche l’effetto serra

La possibilità di realizzare produzioni di qualità nell’ambito di un vigneto è subordinata al legame tra vitigno, suolo, microclima e tecnologia. Un complesso di condizioni naturali in grado di influenzare le caratteristiche vegeto-produttive e qualitative della vite, importanti per l’ottenimento di un prodotto di qualità. «Ma non solo ? dice Federica Rossi, responsabile della sezione di Bologna dell’Istituto di biometeorologia (Ibimet) del Cnr ?. La vite, come le altre specie coltivate, quando produce i suoi grappoli offre anche un contributo all’assorbimento dell’anidride carbonica in atmosfera e, per effetto della fotosintesi, viene mitigato in parte anche l’effetto serra».
«Infatti ? prosegue