Reach e post-Kyoto nell’agenda Ue

100

Regolamentare le sostanze chimiche per proteggere salute e ambiente. Per il clima già pronta una bozza

Nella riunione del Consiglio dei Ministri europei per l’ambiente che si terrà a Bruxelles domano, sono all’ordine del giorno due problemi importanti:

– la discussione e la decisione per la emanazione di una nuova direttiva UE (direttiva Reach) sulle sostanze chimiche (ed in particolare di quelle tossiche, nocive o comunque pericolose) per regolamentare questo settore ai fini della protezione della salute e dell’ambiente;
– la discussione e la decisione su quale posizione la UE debba assumere e quale strategia la UE deve adottare per il seguito del Protocollo di Kyoto (post-Kyoto) ai fini dei negoziati Onu che si terranno