Rifinanziato il progetto per la trazione a Gpl e metano

56

I fondi per poter procedere alle trasformazioni saranno resi disponibili non prima della fine del mese di novembre

Firmato oggi a Parma il nuovo accordo di programma del progetto carburanti a basso impatto ambientale (Icbi) relativo al rifinanziamento dell’iniziativa da parte del ministero dell’Ambiente. 15 milioni di euro per trasformare a Gpl e a metano i veicoli appartenenti alle categorie euro 1 ed euro 2 (generalmente immatricolati tra il 1° gennaio 1993 ed il 31 dicembre 2000).
Il contributo per ogni veicolo trasformato sarà di 350 euro.
I fondi per poter procedere alle trasformazioni saranno resi disponibili non prima della fine del mese di novembre.
Potranno usufruirne privati e persone giuridiche residenti o aventi sede