Energia – Un futuro pulito per le case e idrogeno per i computer portatili

174

L’Itae Cnr di Messina ha presentato le proprie tecnologie per la produzione, l’accumulo e l’utilizzo dell’idrogeno. L’impegno dell’Enea nella ricerca e sviluppo di tecnologie per l’impiego dell’idrogeno sia in campo più propriamente energetico sia in quello dei trasporti

Case riscaldate con energia pulita e computer portatili alimentati a idrogeno. Un sogno? «Niente affatto», spiega Gaetano Cacciola, direttore dell’Istituto di tecnologie avanzate per l’energia (Itae) del Cnr di Messina, intervenuto al Convegno: «H2 Roma 2005 – L’auto parla del suo futuro, la ricerca disegna il percorso».
«È dal 1980 che abbiamo rivolto il nostro impegno alla realizzazione di nuove tecnologie da mettere a disposizione del mondo industriale. Nel corso del Convegno abbiamo presentato gli ultimi progetti in cui siamo coinvolti, a partire dalla realizzazione di un prototipo di generatore, in grado di trasformare gli idrocarburi leggeri (metano, propano