Il Wto si chiude con un accordo al minimo

190

Soddisfatte le rappresentanze di categoria italiane (Coldiretti, Cia e Confagricoltura) ma scontenti gli ambientalisti di Legambiente secondo i quali l’accordo penalizza le colture italiane di qualità

Eliminazione di ogni forma di sussidio all’agricoltura per l’export entro il 2013, un compromesso che apre la strada all’adozione, entro il prossimo anno, di un accordo generale per la riduzione dei dazi doganali a favore dei Paesi del Terzo Mondo.
Sono questi in estrema sintesi i risultati delle conclusioni del documento finale firmato da parte di tutti i 149 membri dei partecipanti al World Trade Organisation che si è tenuto ad Hong Kong.
La sesta Conferenza ministeriale dell’Organizzazione mondiale del Commercio (Wto) ha in realtà approvato un modesto pacchetto di misure a favore dell’apertura del mercato, tenendo vivo il round