Stop agli incentivi economici per il trasporto animali

102

Venivano dati agli allevatori che inviano animali vivi in Medio Oriente. La lav: «primo importante passo verso la diminuzione dei viaggi della morte»

La Commissione dell’Unione Europea ha approvato, nella seduta odierna, l’eliminazione immediata dei sussidi alle esportazioni UE di bovini vivi per la macellazione. Con questa decisione vengono di fatto eliminati gli incentivi economici che l’Unione Europea versava agli allevatori che inviavano i bovini in Medio Oriente, un commercio ripetutamente denunciato per la sua grande crudeltà nei confronti di migliaia di animali.
Ogni anno, infatti, circa 200mila animali vivi venivano esportati dall’Unione europea verso il Libano e l’Egitto, principali ma non uniche destinazioni di tali trasporti, durante i quali gli animali erano sottoposti a viaggi della durata anche di 10 giorni, trattati