Per la Forestale un anno in prima linea

103

Novemila agenti hanno vigilato sugli incendi, intervenendo su ognuno degli oltre 7.800 focolai di quest’anno e si sono adoperati per scoprire i colpevoli. Accanto agli uomini ci sono stati i 3.300 automezzi, i 26 elicotteri e tutte le nuove tecnologie, dal Gps al telerilevamento? La protezione antincendi? Bracconaggio e specie protette? La sicurezza agroalimentare

Forte impegno del Corpo forestale dello Stato in quest’anno che sta per concludersi.
Novemila agenti hanno vigilato sugli incendi, intervenendo su ognuno degli oltre 7.800 focolai di quest’anno e si sono adoperati per scoprire i colpevoli. Accanto agli uomini ci sono stati i 3.300 automezzi, i 26 elicotteri e tutte le nuove tecnologie, dal Gps al telerilevamento.
Cambiando… stagione si va ai 950 «angeli del ghiaccio» del Meteomont, che controllano costantemente la situazione nivometeorologica, emettendo i preziosi bollettini di pericolo valanghe. Sempre in montagna, ci sono gli uomini del Soccorso Alpino forestale, il servizio cinofilo, gli oltre