Delega ambientale – Per bloccare la legge si spera in Ciampi

64

Il Gruppo 183 fa il punto della situazione su una legge che ha scatenato polemiche da parte degli ambientalisti, del mondo scientifico e della Pubblica amministrazione

Venerdì 10 febbraio, il Consiglio dei Ministri ha approvato il testo definitivo dello Schema di Decreto legislativo in materia ambientale. Ora, il testo del Governo è all’esame del Presidente della Repubblica.
Subito dopo l’approvazione del Governo, le principali associazioni ambientaliste del Paese si sono rivolte al Presidente della Repubblica con un appassionato appello affinché non firmi il decreto. Infatti il testo del Governo è in palese contrasto con diverse norme costituzionali; con la Direttiva comunitaria 2000/60 sulle acque, che afferma di recepire; va oltre la stessa legge di delega del Parlamento, già di per sé