Salute e ambiente – L’esempio della cokeria di Piombino

250

Nei giorni scorsi il Consiglio di Stato ha negato la richiesta di sospensiva da parte della proprietà, confermando la validità dell’ordinanza del Sindaco Gianni Anselmi per il blocco dei forni della cokeria dell’impianto Lucchini

Nei giorni scorsi il Consiglio di Stato ha negato la richiesta di sospensiva da parte della proprietà, confermando la validità dell’ordinanza del Sindaco di Piombino per il blocco dei forni della cokeria dello stabilimento Lucchini.
«Si tratta di un passaggio molto importante ? commenta il Sindaco di Piombino Gianni Anselmi – di una vicenda nella quale non mi sono mai sentito solo, per il sostegno ricevuto dalle forze politiche, dai sindacati, dai cittadini. Piombino deve considerare questo passaggio come un’affermazione della propria dignità. Voglio ringraziare la parte tecnica del comune, dell’Asl e dell’Arpa Toscana, per la grande sagacia e competenza