Meno neve sulle Alpi e aumentano i costi per sciare

82

Tre miliardi l’anno solo per l’innevamento artificiale, ma in montagna 1 turista su 2 non è uno sciatore. Le proposte dello studio del Wwf «Alpi e turismo: trovare il punto di equilibrio»

Le Alpi italiane stanno perdendo il loro classico appeal. Sempre meno neve con precipitazioni diminuite negli ultimi 30 anni di quasi il 20%, per attirare il turismo si ricorre sempre più all’innevamento artificiale.
Ma quanto costa rifare il look alle cime italiane? Lo rivela il Wwf in uno studio dal titolo «Alpi e turismo: trovare il punto di equilibrio», in cui per la prima volta viene fatta un’analisi integrata dello status delle nostre montagne. Nel dossier si evidenziano dati interessanti: il 60% delle piste italiane è «rifatta», per ogni ettaro di pista innevata si spendono in un