Ciampi a Greenpeace: «La tutela dell’ambiente alla base di un nuovo umanesimo»

38

I ragazzi chiederanno ai rappresentanti dei 188 governi che si incontreranno per questo Summit di fermare la perdita di biodiversità sulla Terra

Alla vigilia dell’ottava riunione delle parti della Convenzione sulla Biodiversità, che si svolge a Curitiba, in Brasile, il presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, ha inviato un messaggio a Greenpeace in cui si legge tra l’altro che «la tutela dell’ambiente, la salvaguardia della vitalità e della funzionalità dell’ecosistema sono fondamenti essenziali per costruire un nuovo umanesimo alla base di un progetto di pace, di stabilità e di prosperità condivisa».

A Curitiba parteciperanno ragazzi di tutto il mondo, tra i quali due italiani, che hanno partecipato al progetto di Greenpeace «Kids for forests». I ragazzi chiederanno ai rappresentanti dei 188