Con gli Ogm una «coesistenza impossibile»

56

Il rapporto, sulla base di analisi di laboratorio e campionature in quaranta campi di mais spagnoli, convenzionali e biologici, documenta che in almeno un quarto dei casi si è registrata la contaminazione non voluta con Ogm- Il rapporto completo

L’avanzare degli Ogm in Spagna, l’unico Paese europeo in cui sono coltivati su vasta scala, sta causando enormi problemi di contaminazione alle altre colture, e minacciando la sussistenza degli agricoltori stessi. Lo denuncia Greenpeace, nel rapporto «Coesistenza impossibile», reso noto oggi all’apertura della conferenza organizzata dalla Commissione Europea a Vienna sul tema della coesistenza tra specie tradizionali e specie geneticamente modificate.
Dalla vicenda emerge come la coltivazione degli Ogm minacci sia la biodiversità agricola sia la libertà di scelta dei consumatori.

Il rapporto, sulla base di analisi di laboratorio e campionature in quaranta campi di mais spagnoli, convenzionali e